News

Claudia Galietta vince il Lemon Bowl

Splendida affermazione della nostra piccola Claudia Galietta, che si aggiudica nella categoria under 12 lo storico e prestigioso Lemon Bowl disputato sui campi del New Penta 2000 di Roma.

Accreditata della testa di serie n. 1, Claudia ha superato Bielli (6-0 6-0), Baroni (6-1 6-1) e Fumagalli (6-1 6-1) per accedere alle semifinali dove si presentava un ostacolo durissimo, la 3.3 Pieragostini da cui aveva perso ad agosto ai Campionati Italiani. In 3 ore di battaglia Claudia ha prevalso 7-5 2-6 6-2 dando il meglio di sé di fronte alla potente e talentuosa avversaria. In finale poi c’è stata un’ulteriore prova di grande carattere contro la laziale Molaro (3.2), in un incontro diventato complicatissimo visto il match point fallito sul 6-4 5-4, gli altri 2 mancati sul 6-4 5-7 5-3 più un altro sul 6-4 5-7 5-4 prima di concludere finalmente 6-4 5-7 6-4 con un rovescio in rete da parte della quotata avversaria.

Immensa ovviamente la gioia di Claudia e del suo maestro Mario Galietta, presente in tribuna. Poco tempo per gioire però: fin da subito ricomincia il lavoro quotidiano con gli allenamenti all’Accademia e poi in sequenza le convocazioni al CPA di Napoli e al Centro Tecnico Nazionale di Formia.

Da segnalare infine anche lo splendido risultato di Miriana Galietta nell’Open di Orvieto: mentre la sorella vinceva il Lemon Bowl Miriana batteva in sequenza Magi (3.3) 6-3 6-1, Metozzi (2.6) 6-1 6-4 e Aprea (2.6) 7-5 7-6 prima di arrendersi in finale alla fortissima toscana Costa (2.5) 6-0 6-1.

Una vittoria e due finali per i nostri atleti ai Campionati Provinciali Assoluti

Ottimi risultati ai Campionati Provinciali Assoluti di Salerno per la nostra Accademia. Il torneo, disputato sui campi in cemento del T. C. Battipaglia-Eboli, ha visto ai nastri di partenza 66 atleti suddivisi in 5 categorie (singolare maschile, singolare femminile, doppio maschile, doppio femminile, doppio misto).

Dal singolare femminile sono arrivate le principali soddisfazioni per noi, con la splendida vittoria di Miriana Galietta (2.7) per 6-1 6-3 in finale su Giorgia Falcone (2.7). In semifinale si erano fermate le nostre Claudia Galietta (battuta 6-4 6-1 da Falcone) e Maria Francesca Bianco (superata 6-0 6-2 nel derby da Miriana Galietta). Ai quarti era uscita Chiara Cannavacciuolo.

Nel settore maschile ottimo percorso per Vito Morrone (2.8), superato in una equilibratissima finale 6-4 3-6 6-4 dal maestro di casa Paolo Bianchini (2.7). Bravissimo anche Davide D’Amora (3.4) che ha raggiunto i quarti prima di essere fermato proprio da Vito Morrone.

Nei doppi sconfitta in finale per le sorelle Galietta (0-6 6-4 10-6 da Falcone/Chiangone) mentre le categorie maschile e mista sono andate rispettivamente alle coppie Pantalena/Vocca e Pantalena/Falcone.

Al termine delle finali con la presenza del delegato provinciale Michele Romano e del fiduciario ISF Pasquale Della Notte sono stati premiati vincitori e finalisti anche dei campionati provinciali giovanili disputati il mese scorso presso la nostra Accademia.

Chiara Cannavacciuolo campionessa campana di III categoria

Splendida affermazione della nostra Chiara Cannavacciuolo (3.5) che allo Sporting Briano di Caserta, contro pronostico, è diventata campionessa regionale di III categoria.

Nella sua meravigliosa cavalcata ha prima superato 7-5 7-6 la 4.2 Veneruso, poi agli ottavi 6-0 7-6 la 3.4 Mele, ai quarti 2-6 6-3 6-4 la 3.3 Granato, in semifinale 6-1 6-0 la 3.5 Lettieri e in finale 6-2 6-2 la 3.2 Barbato.

Con questa vittoria diventano ben 5 i titoli regionali conquistati dai nostri allievi nel 2019 (under 11 F e III categoria F individuali e under 12 F, under 14 F e D2 F a squadre) oltre a 2 finali (under 13 F e under 14 F). Se li aggiungiamo ai 4 titoli provinciali, al Master Kinder (+ 1 finale), ai 2 ottavi di finale ai Campionati italiani (under 11 F e under 14 F) e ancora alle 2 semifinali Tennis Europe, ad una convocazione a Tirrenia, una alla Coppa d’Inverno, due alla Belardinelli, una al CPA e tanti tanti altri tornei regionali allora possiamo davvero concludere che il 2019 è stato un anno magico per la nostra Accademia.

In attesa quindi delle tante premiazioni per i nostri alla festa del tennis campano di domenica 22 dicembre facciamo ancora i complimenti a Chiara per questa grande vittoria, pronti già a ripartire subito col torneo nazionale di Bari e poi col Lemon Bowl. Il tennis non si ferma mai…..in bocca al lupo a tutti i nostri ragazzi!

Claudia Galietta ottima protagonista al Tennis Europe di Bari

La nostra piccola Claudia Galietta, ancora al primo anno nella categoria under 12, si è molto ben comportata alla Nicolaus Cup, torneo di categoria 2 del circuito Tennis Europe disputato sui campi del Country Club di Bari.

Inserita nelle qualificazioni, Claudia ha dapprima superato per 7-6 6-1 l’australiana Popyrin (sorella del giocatore n. 97 al mondo) e poi per 6-2 6-1 la marchigiana Pistola, recente semifinalista ai campionati italiani under 11.

Nel tabellone principale, che da quest’anno nei cat. 2 inizia con un round robin, ha dapprima superato 6-2 6-3 la 2008 francese Mouret, poi 6-0 6-0 la 2008 italo-sammarinese Giardi (che ai campionati italiani era arrivata ai quarti) ed infine è stata superata 6-3 6-3 dalla 2007 Rizzetto. In quest’ultimo incontro, per il gioco degli scontri diretti, le sarebbe bastato vincere un set per qualificarsi ai quarti di finale ma la bravissima avversaria non glielo ha permesso.

Resta comunque il grande torneo di Claudia, che si sta dimostrando sempre di più una delle migliori 2008 d’Italia oltre che capace di confrontarsi anche con ottime avversarie straniere.

I nostri ragazzi conquistano 4 titoli provinciali

Splendida affermazione dei nostri allievi ai campionati provinciali giovanili disputati sui campi della nostra Accademia. Il torneo, diretto come al solito in maniera impeccabile dal giudice arbitro Patrizia Bernardis, ha visto i nostri trionfare in 4 delle 7 categorie disputate, e in un caso c’è stata anche una finale in famiglia.

Nella categoria under 12 femminile ha vinto Claudia Galietta che ha superato in finale Giovagnoli per 6-0 6-1.

Nella categoria under 14 femminile ha vinto Miriana Galietta che ha superato la compagna di allenamenti Chiara Cannavacciuolo per 6-1 6-4. La stessa Chiara in semifinale aveva eliminato l’altra compagna Maria Francesca Bianco per 7-5 6-4 in una bellissima partita.

Nella categoria under 14 maschile ha vinto Davide D’Amora battendo Galante 6-3 6-0.

Lo stesso Davide D’Amora si è aggiudicato anche la categoria under 16 battendo prima il 3.4 D’Onofrio e poi il 3.4 Romano (6-4 4-6 6-3) con due ottime prestazioni.

Le restanti categorie se le sono aggiudicate Asia Casillo (under 10 femminile), Marco Bianchini (under 10 maschile) e Giovanni De Santis (under 12 maschile).

Le nostre ragazze conquistano il titolo regionale di D2

Altro splendido successo del nostro settore agonistico. Le nostre Claudia Galietta e Maria Francesca Bianco, capitanate dal maestro Mario Galietta, hanno conquistato il titolo regionale della serie D2 con la squadra del T. C. Battipaglia-Eboli per cui sono tesserate. Nella finale di ieri hanno vinto entrambi i singolari in trasferta a Soccavo, portando a 3 i titoli regionali a squadre del 2019 dopo quello under 12 (Claudia Galietta e Serena Giovagnoli) e quello under 14 (Miriana Galietta e Maria Francesca Bianco) cui vanno aggiunti il titolo campano individuale under 12 (Claudia Galietta) e le 2 finali under 13 (Maria Francesca Bianco) e under 14 (Miriana Galietta). Complimenti davvero al nostro settore femminile, che dal prossimo anno in D1 potrà contare anche sul contributo di Chiara Cannavacciuolo per puntare nuovamente alla promozione in serie C, sfuggita quest’anno solo al doppio di spareggio dell’incontro decisivo.

Complimenti a tutte e ad maiora!

Le sorelle Galietta portano la nostra Accademia al Master Junior Next Gen

Miriana e Claudia Galietta sono appena tornate dal Master Junior Next Gen disputato sui velocissimi campi dello Sporting Milano 3 di Basiglio (MI). Claudia nella categoria under 12 è stata sconfitta all’esordio dalla bravissima 2007 marchigiana Bassotti, impegnandola fino al terzo set. Miriana nell’under 14 è arrivata fino ai quarti di finale, superando prima la laziale Latino (prossima 3.1), poi la pugliese Pellegrino (prossima 2.8) per poi essere battuta nettamente dalla franco-coreana Attias (prossima 2.7). Resta per loro la soddisfazione di aver portato la nostra Accademia in una così importante manifestazione giovanile, oltre al piacere di aver assistito dopo i loro incontri insieme a tutti gli altri ragazzi alle Next Gen ATP Finals per fare il tifo per il nuovo idolo Sinner.

rbt