News

Francesco Barone e Gianmarco Triggiano vincono il Memorial Sequino

Doppia vittoria per i nostri al Memorial Sequino, classico torneo giovanile autunnale organizzato dal New Tennis Torre del Greco sui campi storici del Poseidon ad Ercolano.

Nell’under 10 vince Francesco Barone battendo in finale 6-4 7-6 il bravo Monfrecola. In semifinale Francesco aveva superato il compagno di allenamenti Alessandro Gallo 6-1 6-4. Nell’under 14 vince invece Gianmarco Triggiano battendo in finale 6-4 6-3 De Cristofaro, che a sua volta aveva eliminato in semifinale il nostro Donato Cerrone 6-3 6-4. Buone notizie anche dal settore femminile dove segnaliamo le semifinali di Fabiana Di Martino nell’under 14 e di Raffaella Iennaco nell’under 16.

Maria Francesca Bianco ottima finalista nell’Open di S.Giorgio del Sannio

Splendida prestazione di Maria Francesca Bianco che, appena promossa a 3.2, inanella una serie di bellissime vittorie nell’Open di S.Giorgio del Sannio conquistando tanti punti per una nuova promozione a fine anno. Una dopo l’altra ha superato la 3.2 Marra (6-3 6-0), la 2.8 De Lucrezia (6-2 3-6 6-1) e la 2.7 Sansone (4-6 7-6 6-2). È stata poi sconfitta in finale dalla 2.7 Greco (6-4 6-3). Nello stesso torneo buona prestazione anche di Chiara Cannavacciuolo, neopromossa a 3. 1, che ha superato prima la 3 2 Brienza (6-2 6-0) e poi la 2.7 Gaeta (6-2 7-5) prima di essere battuta in semifinale dalla futura vincitrice Greco (2-6 6-0 6-4).

Nella stessa settimana segnaliamo anche la vittoria di Serena Giovagnoli nel Trofeo Egoitaliano a Matera nella categoria under 12, dove ha superato in finale la 4.2 Palazzo (6-1 6-3).

La nostra squadra under 14 femminile è quinta in Italia. Bene anche la D1 maschile

Weekend intenso per i nostri ragazzi. La squadra under 14 femminile (tesserata per il TC Battipaglia-Eboli), composta da Claudia Galietta e Maria Francesca Bianco e capitanata dal maestro Mario Galietta, si è recata ad Osimo (AN) per la Final 8 che assegnava il titolo italiano a squadre.

Nel primo incontro le nostre hanno affrontato il TC Bari (futuro vincitore della manifestazione) e sono state sconfitte 2-0 con Claudia che è stata superata 6-2 6-1 dalle 2.7 Paganetti e Maria Francesca 6-0 7-5 (con qualche rimpianto nel secondo set) dalla 3.2 Raimondo. Passate quindi al tabellone dal 5° all’8° posto, le nostre prima si avvalevano del ritiro del TC Villa Carpena e poi compivano una splendida impresa nella finale 5°-6° posto battendo 2-0 il TC Jesi. Le marchigiane infatti schieravano due delle più forti 2007 d’Italia, ma prima Maria Francesca (6-3 3-6 6-0 a Bassotti, 3.2) e poi Claudia (6-2 6-2 a Silvi, 3.1) davano dimostrazione di grande solidità e voglia di vincere conquistando il prestigioso 5° posto finale.

Domenica poi era anche il giorno del primo turno del tabellone regionale della serie D1 maschile, e i nostri (sempre tesserati per il TC Battipaglia-Eboli), pur orfani del maestro Mario Galietta impegnato ad Osimo, riuscivano ad imporsi 4-0 in casa contro il TC Mercato S. Severino grazie alle vittorie di Gerardo Vocca (6-7 6-3 6-3 a Schiazza, 3.2), Davide D’Amora (6-1 1-2 rit. a Petrone, 3.4), Antonio Galietta (6-1 6-1 a Marrazzo, 3.5) e Luca Franco (6-3 6-4 ad Abate, 4.6). Domenica prossima secondo turno ancora in casa contro il TC Barbiero.

Le nostre ragazze si qualificano alla fase nazionale dell’under 14 a squadre

Altro splendido weekend per la nostra Accademia. Claudia Galietta e Maria Francesca Bianco, con il T.C. Battipaglia-Eboli per cui sono tesserate, hanno conquistato l’accesso alla fase nazionale dell’under 14 a squadre superando la fase di Macroarea che si è disputata a Giugliano (NA).

Guidate dal loro maestro Mario Galietta, le nostre due atlete hanno prima sconfitto il T.C. Pescara già ai singolari (vittoria di Claudia 6-4 7-5 sulla 3.1 Antonacci e di Maria Francesca 6-4 6-1 sulla 3.4 Lucantonio) e poi hanno battuto 2-1 il T.C. Cagliari. Quest’ultima sfida ha visto prima la sconfitta di misura di Claudia (6-4 7-5) contro la 2.8 Zucca, poi la vittoria di Maria Francesca (6-2 6-2) contro la 3.4 De Muro ed infine la netta vittoria in doppio (6-2 6-2) che ci ha regalato la qualificazione tra le migliori 8 d’Italia.

Già il prossimo weekend quindi ci recheremo ad Osimo (AN) per affrontare le altre 7 squadre che hanno vinto i loro tabelloni nel resto d’Italia, con la speranza di superare l’8° posto che la nostra squadra under 12 composta dalla stessa Claudia e da Serena Giovagnoli conquistò l’anno scorso nelle finali italiane di Vasto.

A completare la bella settimana per l’Accademia segnaliamo anche la vittoria di Serena Giovagnoli nel torneo under 12 di Caivano (6-1 6-1 a Petrocelli), la vittoria di Luca Franco nel tabellone di IV categoria dell’Open di San Matteo a Salerno (7-5 3-6 7-5 a Sabatino), ed infine la meravigliosa cavalcata di Chiara Cannavacciuolo, semifinalista ai campionati italiani di III categoria a Chieti. In particolare sottolineiamo le vittorie di Chiara contro avversarie quotate dato che che le garantiscono la promoziona a 3.1 a fine anno e la avvicinano a quella a 2.8.

Miriana Galietta finalista al Tennis Europe under 16 cat.3 di San Marino. Ottime notizie anche dal III cat. di Salerno

Miriana Galietta conquista nel Tennis Europe under 16 cat.3 di San Marino una splendida finale, la prima da quando frequenta il circuito, e farà domani un bel balzo nella classifica europea. Per la nostra Accademia è già la terza finale Tennis Europe dell’anno, nonostante la lunga sospensione causa Covid e l’annullamento totale dei tornei under 12 da febbraio in poi, dopo le due conseguite (e vinte) da Claudia Galietta in singolo e doppio a Zoetermeer (Olanda).

Accreditata della testa di serie n.2, Miriana batte nell’ordine le italiane Montin (3.2) 6-3 7-6, Solari (3.3) 6-1 6-1 e Cinquino (2.6) 6-2 6-4. Solo in finale si arrende alla bravissima testa di serie n.1 Ghirardato (2.7) 6-0 6-3. Nello stesso torneo Chiara Cannavacciuolo, alla sua prima esperienza in un Tennis Europe, batte prima la testa di serie n.4 De Michelis (3.1) 6-3 7-6 per poi fermarsi ai quarti contro Zenato (2.7) 6-3 6-1. In doppio le nostre due rappresentanti vengono superate con onore da Cinquino/Sansoni 7-6 6-4.

Sempre a San Marino ma 7 giorni prima avevano fatto la loro prima esperienza in un Tennis Europe, stavolta under 14, anche Gianmarco Triggiano e Giovanni De Santis, con Gianmarco che era anche riuscito brillantemente a superare le qualificazioni.

Infine questa settimana segnaliamo le ottime prestazioni nel torneo di III categoria del TC di Salerno di Serena Giovagnoli, vincitrice del tabellone di IV e finalista in quello di III, e di Luca Franco finalista nel tabellone di IV.

Claudia Galietta semifinalista in singolo e doppio ai Campionati Italiani under 12

Splendida settimana al TC Milano “Alberto Bonacossa” per la nostra piccola Claudia Galietta. Nella storica Coppa “Porro Lambertenghi”, valida come campionato italiano under 12, la nostra giovane atleta era accreditata della testa di serie n. 4 ed ha pienamente rispettato il pronostico giungendo sino alle semifinali. Ha battuto nell’ordine l’emiliana Cilibic (6-3 6-4), la toscana Baranovschi (6-0 6-2) e la lombarda Pieragostini (6-4 6-4) da cui era stata battuta ai campionati italiani dello scorso anno. In semifinale si è poi arresa dopo una bella partita alla lombarda Giambelli (6-4 6-3), testa di serie n. 1 e campionessa italiana in carica (poi a sua volta battuta in finale dalla laziale Marino).

Nel doppio in coppia con l’amica avellinese Ylenia Zocco altra semifinale per Claudia. La sconfitta è arrivata contro la coppia Marino/Pistola 6-1 6-3 dopo due belle vittorie contro Savoia/Tamirsi e Gibellieri/Baroni.

Nella stessa settimana a Rovereto nei campionati italiani under 16 Miriana Galietta, al primo anno nella categoria, ha prima battuto la 2.6 Vivaldi (testa di serie n. 29) 5-7 6-4 5-1 rit. e poi è stata sconfitta ai sedicesimi dalla testa di serie n. 4 Ferrara (2.5) per 6-2 6-1.

Sempre nel tabellone principale nei campionati italiani under 14 a Casale Monferrato Maria Francesca Bianco è stata sconfitta al primo turno dalla siciliana Patti.

Si sono invece fermati nelle qualificazioni sia Serena Giovagnoli nell’under 12 a Milano sia Gianmarco Triggiano e Giovanni De Santis nell’under 13 a Forlì.

rbt

Maria Francesca Bianco finalista al Master Kinder

Splendido Master Kinder per Maria Francesca Bianco, che nella categoria under 14 è giunta sino in finale dove è stata poi sconfitta dalla 3.2 laziale Macchione per 6-4 3-6 10-6. In semifinale aveva brillantemente superato la 3.2 pugliese Coppola 6-1 6-3, conquistando i punti che le mancavano per la promozione a 3.2.

La nostra Accademia ha ottenuto anche un brillante piazzamento ai quarti di finale nell’under 12 con Serena Giovagnoli, sconfitta solo 10-7 al terzo dalla futura vincitrice Cerbo.

Ora Serena e Maria Francesca insieme con Gianmarco Triggiano, Giovanni De Santis, Miriana e Claudia Galietta si dedicheranno ad una settimana di allenamenti con i propri maestri per poi andare a disputare i campionati italiani delle rispettive categorie. In bocca al lupo a tutti!

Triplo successo per i nostri al torneo di III categoria di casa

Ottime prestazioni per i nostri atleti al torneo di III categoria disputato sui campi in terra rossa della nostra Accademia.

Il torneo, ottimamente diretto dal Giudice Arbitro Marianna Santamaria, ha visto trionfare nel maschile il solito Giancarmine Stabile (3.1). Il nostro bravissimo istruttore, dominatore dei tornei estivi in provincia, ha battuto in finale il calabrese De Vita (3.3) per 6-2 6-1. Ottimo semifinalista Gerardo Vocca (3.3) superato dal futuro vincitore. Orlando Ricciardi (4.NC) si è aggiudicato la conclusione del tabellone di IV categoria.

Nel femminile ha prevalso Maria Francesca Bianco (3.3) che nella riproposizione della vittoriosa finale dei campionati regionali under 14 ha di nuovo superato l’avellinese Lettieri (3.4) 6-4 6-4. Ottima semifinalista Serena Giovagnoli (4.1), vincitrice del tabellone di IV categoria, che ha superato nei quarti la 3.5 Casale.

Infine nel doppio misto, specialità sempre molto apprezzata, hanno prevalso Antonio e Claudia Galietta grazie all’assenza in finale di Giulia Barone che era in coppia con Giancarmine Stabile.

Ora l’attenzione si sposta sul Master Kinder di Roma e poi sui campionati italiani giovanili, dove tantissimi ragazzi dell’Accademia cercheranno di ottenere un risultato di prestigio. In bocca al lupo a tutti!

3 vittorie e 2 finali per i nostri atleti al torneo Kinder di casa

La ripresa dell’attività federale ha consentito alla nostra Accademia di poter ospitare per la prima volta nella sua giovane storia una tappa del circuito Tennistrophy (Kinder).

Anche se il nuovo regolamento prevedeva punteggi ridotti (set a 4 giochi) e solo metà delle categorie (da under 13 a under 16) al fine di ridurre le possibilità di assembramenti nell’ottica del contrasto al coronavirus, il torneo è stato comunque una bellissima occasione per vedere tanti ragazzi all’opera in un clima gioioso e sereno.

I 43 iscritti erano suddivisi in 5 categorie (under 13, 14 e 16 maschili e under 14 e 16 femminili) e i nostri atleti hanno conquistato ben 3 vittorie e 2 finali.

Nella categoria under 13 maschile ha trionfato il nostro Gianmarco Triggiano (3.5) che ha superato in finale il compagno di allenamenti e amico/rivale storico Giovanni De Santis (3.4) per 4-3 4-1.

Nella categoria under 14 femminile è arrivata in finale la nostra Fabiana Di Martino (4.2), sconfitta dalla brava avellinese Lettieri (3.4) 4-1 4-2.

Nell’under 16 maschile grande prova di Davide D’Amora (3.4) che ha vinto il torneo superando in finale il napoletano Tranchese (3.2) per 4-1 4-1.

Nell’under 16 femminile si è imposta Chiara Cannavacciuolo (3.4) che ha superato 4-0 4-0 la beneventana Iannace.

Unica categoria che non ha visto nostri atleti in finale è stata l’under 14 maschile, dove si è imposto il napoletano Di Giacomo sul cilentano Garofalo.

Premio fair play per il nostro Felice Vocca.

Direttore del torneo è stato il maestro Mario Galietta che ha supportato il lavoro dei giudici Patrizia Bernardis e Marianna Santamaria.

2 vittorie e 2 finali per la nostra Accademia ai campionati regionali giovanili

Grandi risultati per la nostra Accademia ai campionati regionali giovanili svoltisi ad Avellino e ad Acerra la scorsa settimana.

Confermandosi tra le scuole tennis leader della regione, il nostro sodalizio ha collezionato 2 titoli e 2 finali, cui si aggiungono anche 2 semifinali e 3 quarti.

Andiamo con ordine: nella categoria under 10 maschile Francesco Barone ha raggiunto una splendida finale dopo due difficili vittorie nei quarti e in semifinale. È stato poi battuto dal napoletano Autorino. Nella stessa categoria quarti di finale per Alessandro Gallo.

Nella categoria under 12 femminile Claudia Galietta si è confermata campionessa regionale superando in finale l’amica/rivale storica Ylenia Zocco 6-3 6-1. Nello stesso torneo ottima semifinale per Serena Giovagnoli, sconfitta in una partita equilibrata da Zocco.

Nella categoria under 13 maschile ottimi risultati per Gianmarco Triggiano e Giovanni De Santis, sconfitti rispettivamente ai quarti ed in semifinale dal futuro vincitore Genovese.

Nella categoria under 13 femminile è arrivata ai quarti di finale Aurora Russo.

Nella categoria under 14 femminile il titolo è andato a Maria Francesca Bianco, che ha battuto 6-3 6-2 l’avellinese Lettieri.

Infine nell’under 16 femminile Miriana Galietta, al primo anno nella categoria, è stata superata solo in finale dopo una dura battaglia dalla bravissima Sara Milanese per 4-6 6-3 10-8.

Segnaliamo anche l’ottimo torneo di Chiara Cannavacciuolo (under 16 femminile) e Davide D’Amora (under 16 maschile) che hanno battuto vari avversari di valore prima di essere sconfitti all’ultimo turno del tabellone di III categoria.

Grazie a questi risultati Claudia Galietta, Maria Francesca Bianco e Miriana Galietta si qualificano di diritto ai campionati italiani di fine agosto, mentre molti altri nostri ragazzi proveranno a rientrarvi attraverso le qualificazioni.

Ottima ripresa per le sorelle Galietta nell’Open di Osimo

È ripartita benissimo la stagione delle sorelle Galietta, al primo torneo dopo la sospensione per l’emergenza coronavirus.

Nell’Open lim. 2.5 di Osimo (AN) Miriana è arrivata ai quarti di finale battendo prima la 2.7 Tassi per 6-0 6-3 e poi la 2.6 Properzi per 6-7 6-1 6-1, per poi essere sconfitta onorevolmente dall’ottima 2.6 Zara per 6-4 6-4.

Claudia invece si è fermata negli ottavi, superando prima la 3.2 Federici con il punteggio di 7-5 6-2 e poi la 2.8 Scuppa per 7-6 1-6 6-3. È stata infine superata dalla 2.7 Sirci 6-2 6-1.

Adesso per entrambe riprendono gli allenamenti in vista dei campionati regionali giovanili che sono in programma ad inizio luglio.

Lo staff dell’Accademia si allarga con l’arrivo dei maestri Stabile e Bianchini

Il difficilissimo periodo che il mondo sta attraversando, e che sembra finalmente farci vedere la luce in fondo al tunnel, ha portato comunque una splendida novità alla nostra Accademia. Infatti dal momento in cui si potrà riprendere entreranno a far parte dello staff il Tecnico Nazionale Piero Stabile e il Maestro Nazionale Paolo Bianchini, che già da anni collaborano fattivamente con il nostro gruppo ma che ora ne saranno a tutti gli effetti parte integrante. Insieme con i maestri arriveranno anche tanti loro allievi agonisti, che così andranno a costituire uno dei gruppi più importanti di tutta la Campania.

Fra pochi giorni quindi il Maestro Mario Galietta, l’Istruttore Vito Morrone e il Preparatore fisico Dario Mirra avranno nuovi colleghi con cui condividere progetti e allenamenti e il gruppo di agonisti avrà tante possibilità di confronto in più, confermando – se ce ne fosse stato bisogno – che la mission dell’Accademia è quella di fornire ai ragazzi agonisti e ai loro maestri le migliori possibilità di allenamento per ottenere il massimo da sé stessi.

In attesa quindi che Governo e Regione consentano ai circoli di riaprire integralmente, i maestri sono già a lavoro, in smart working ovviamente, per partire fin da subito a pieno regime. Vi terremo aggiornati!

L’Accademia si prepara alla ripresa

Le ultime notizie sulla pandemia nonchè l’orientamento nazionale e di varie regioni rispetto al tennis fanno ritenere che anche in Campania la ripresa del nostro sport sia vicina. Per non farci trovare impreparati stiamo già provvedendo a mettere in atto alcune modifiche strutturali e a predisporre protocolli comportamentali affinché il tutto sia fatto con la massima sicurezza. La Federazione Italiana Tennis ha diffuso i seguenti documenti che è possibile scaricare e visionare:

Ulteriore proroga delle restrizioni per l’emergenza coronavirus

Il nuovo dpcm del Presidente Conte estende le misure restrittive, tra cui la chiusura degli impianti sportivi, fino al 3/5. Anche l’Accademia ovviamente si adegua. Per fortuna però si cominciano a vedere degli spiragli per il mese di maggio. Vi informeremo su eventuali novità

Emergenza coronavirus: aggiornamenti

Come previsto dall’ultima ordinanza del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, l’Accademia (come tutte le altre strutture sportive campane) resterà chiusa fino al 14 aprile. In questi giorni sono previsti colloqui tra il ministro dello sport Spadafora e i presidenti delle varie federazioni (tra cui ovviamente la FIT) in cui si proveranno a stabilire modi e tempi della graduale ripresa delle attività al superamento della crisi sanitaria.

Emergenza coronavirus: l’Accademia chiude fino al 3 aprile

Come previsto dall’ultimo Decreto del Presidente del Consiglio, la nostra struttura resterà chiusa fino al 3 aprile per cercare di arginare la diffusione del coronavirus. Aggiorneremo tutti i nostri allievi e i nostri soci su eventuali novità sui soliti canali (sito internet e profili Twitter, Instagram e Facebook).

2 vittorie e 2 quarti al Next Gen di Benevento

Le nostre ragazze tornano dalla prima tappa del circuito Junior Next Gen con ottimi risultati. Al TC 2002 di Benevento infatti sono ben 2 le vittorie conquistate cui si aggiungono anche 2 quarti di finale.

Nella categoria under 16 Miriana Galietta supera prima in semifinale la 3.1 Troiano (6-3 7-6) e poi in finale la 2.7 De Rosa (6-1 6-4). Nei quarti si era fermata Chiara Cannavacciuolo, battuta proprio dalla De Rosa (6-4 6-4), dopo aver vinto 3 ottime partite contro una 3.5, una 3.4 e una 3.3.

Nella categoria under 14 ha vinto Claudia Galietta, superando nell’ordine le 3.2 Micheletti (7-6 6-4), Gianserra (7-5 6-4) e Martinelli (6-3 6-3). Nei quarti si era fermata Maria Francesca Bianco che, dopo una vittoria con una 4.1, era stata superata dalla 3.2 Cambria 6-0 1-6 13-11 fallendo 2 match-points nel super-tiebreak finale.

Il circuito Junior Next Gen ora riprende a metà marzo con una tappa per ogni Macro Area. Nella nostra (Macro Area Sud) la sede prescelta è Palermo.

Claudia Galietta vince il Tennis Europe di Zoetermeer in singolo e doppio

Splendida affermazione per la nostra piccola Claudia Galietta, che partendo dalle qualificazioni si aggiudica il Tennis Europe under 12 cat. 2 di Zoetermeer in Olanda. In finale supera l’inglese Loftus col punteggio di 1-6 6-4 10-5. A completamento della sua splendida settimana poi vince anche il torneo di doppio in coppia con la ligure Angelica Sara.

Per Claudia si tratta della prima affermazione in un Tennis Europe, così come per la nostra Accademia che finora vantava come miglior risultato una semifinale in singolo e due in doppio della sorella maggiore di Claudia, Miriana. La stessa Miriana sempre a Zoetermeer nella categoria under 16 supera le qualificazioni e poi si ferma al primo turno del tabellone principale.

Marcos Lazo Espinosa e Miriana Galietta vincono l’Open dell’Accademia

Si è concluso con due belle finali l’Open invernale dell’Accademia Tennis Salerno, cui hanno partecipato oltre 50 tennisti.

Nel maschile al bravissimo Marcos Lazo Espinosa (2.7) sono servite oltre 2 ore e mezza di battaglia per avere la meglio su Paolo Bianchini (2.7). Il numeroso pubblico ha potuto apprezzare tanti scambi intensi e colpi spettacolari, oltre a match-points annullati e continui colpi di scena.

Nel femminile invece la finale ha proposto il primo derby ufficiale tra le sorelle Miriana e Claudia Galietta, rispettivamente 2.7 e 3.1. Ha prevalso la più grande, Miriana, per 6-1 6-1 in una partita ben giocata e piena di ottimi vincenti.

Prossimo appuntamento agonistico sui nostri campi sarà il torneo Kinder di fine maggio.

Claudia Galietta vince il Lemon Bowl

Splendida affermazione della nostra piccola Claudia Galietta, che si aggiudica nella categoria under 12 lo storico e prestigioso Lemon Bowl disputato sui campi del New Penta 2000 di Roma.

Accreditata della testa di serie n. 1, Claudia ha superato Bielli (6-0 6-0), Baroni (6-1 6-1) e Fumagalli (6-1 6-1) per accedere alle semifinali dove si presentava un ostacolo durissimo, la 3.3 Pieragostini da cui aveva perso ad agosto ai Campionati Italiani. In 3 ore di battaglia Claudia ha prevalso 7-5 2-6 6-2 dando il meglio di sé di fronte alla potente e talentuosa avversaria. In finale poi c’è stata un’ulteriore prova di grande carattere contro la laziale Molaro (3.2), in un incontro diventato complicatissimo visto il match point fallito sul 6-4 5-4, gli altri 2 mancati sul 6-4 5-7 5-3 più un altro sul 6-4 5-7 5-4 prima di concludere finalmente 6-4 5-7 6-4 con un rovescio in rete da parte della quotata avversaria.

Immensa ovviamente la gioia di Claudia e del suo maestro Mario Galietta, presente in tribuna. Poco tempo per gioire però: fin da subito ricomincia il lavoro quotidiano con gli allenamenti all’Accademia e poi in sequenza le convocazioni al CPA di Napoli e al Centro Tecnico Nazionale di Formia.

Da segnalare infine anche lo splendido risultato di Miriana Galietta nell’Open di Orvieto: mentre la sorella vinceva il Lemon Bowl Miriana batteva in sequenza Magi (3.3) 6-3 6-1, Metozzi (2.6) 6-1 6-4 e Aprea (2.6) 7-5 7-6 prima di arrendersi in finale alla fortissima toscana Costa (2.5) 6-0 6-1.